Codice corso: 46

Come sviluppare le procedure interne sul tema del whistleblowing

Area tematica
Legale/fiscale
Durata corso
7 ore
Modalità di erogazione
Online
Prossima edizione
15 Aprile 2024

Tutte le edizioni

15 Aprile 2024 | Online
6 Novembre 2024 | Online

Date e orari

Edizione 1 - Partenza il 15 Aprile 2024

– 15/04/2024 | 9:00-12:30

– 22/04/2024 | 9:00-12:30

 

 

Edizione 2 - Partenza il 6 Novembre 2024

– 6/11/2024 | 9:30-13:00

– 13/11/2024 | 9:30-13:00

Destinatari

Direzioni aziendali e ruoli di gestione e coordinamento, referenti di tutte le organizzazioni che hanno un Modello Organizzativo 231 in vigore o che rientrano tra le organizzazioni interessate all’applicazione di tali normative, Risk Manager, Internal Audit, consulenti, Lead Auditor ed auditor di Sistemi di Gestione, partecipanti ad organismi di vigilanza o funzioni di conformità o altro ruolo similare.

Obiettivi

• Conoscere il contesto di riferimento e gli ultimi aggiornamenti in termini di whistleblowing
• Comprendere gli adempimenti previsti dalle norme applicabili
• Mappare le attività operative da prevedere all’interno della propria organizzazione
• Valutare come tali adempimenti impattano sul proprio Modello Organizzativo (se presente e in vigore)
• Valutare le correlazioni sulla base di quanto previsto dal Regolamento Europeo sulla protezione dei dati personali (GDPR)

Contenuti

Sia a livello Nazionale che Europeo è aumentato il numero e il perimetro di applicazione delle disposizioni in materia di protezione delle persone che segnalano violazioni di una o più Norme della Legislazione Nazionale in vigore e/o del diritto dell’Unione. Per le Organizzazioni alle quali viene richiesto di conformarsi a tali nuovi adempimenti risulta importante poter comprendere sia l’insieme dei requisiti stabiliti sia delle attività operative da prevedere, il tutto tenendo in considerazione anche quanto previsto dal Regolamento Europeo sulla protezione dei dati personali (GDPR).

CONTENUTI 

  • Inquadramento ed analisi del contesto di riferimento
  • Valutazione degli ultimi aggiornamenti in termini di Decreti Nazionali e Direttive Europee
  • Le competenze dell’ANAC sul tema del whistleblowing
  • I canali di segnalazione interna e le “segnalazioni esterne”
  • Come poter strutturare una procedura di gestione delle segnalazioni e quali tempi di conservazione prevedere
  • Gli obblighi di riservatezza e le misure di protezione del segnalante
  • Gli obblighi di formazione interna

Luogo

Via Aristotele, 109
42122 Reggio Emilia

Docenti

Serint Group da 30 anni offre servizi integrati alle imprese in ambito di consulenza organizzativa e certificativa, sicurezza e medicina del lavoro,privacy e gestione dei dati, conformità agli obblighi di legge, formazione, energia sia per PMI che per importanti organizzazioni pubbliche e private, partecipazione a progetti Nazionali ed Europei.
Mauro Pascucci: Laureato in Economia e Commercio con un Master in gestione e strategia d’impresa ha maturato oltre 20 anni di esperienza sui Sistemi di Gestione secondo standard Internazionali. Si occupa principalmente di Sistemi di Gestione in ambito Qualità, Parità di Genere e Modelli Organizzativi impostati secondo quanto previsto dal D.Lgs.231/2001 e dalla ISO 37001 con esperienza specialistica in ambito IT anche a riguardo dei contenuti del GDPR Europeo.

Quota di iscrizione

250,00 € + IVA az. associate Unindustria Reggio Emilia/Confindustria

300,oo € + IVA az. non associate

 

Referente

Emanuela Galvan - emanuela.galvan@cis-formazione.it - 342 6213757

Ti interessa il corso? Scrivici.

    Presa visione della specifica informativa, acconsento allo specifico trattamento