Codice corso: 14

Trasformare contese e contrasti in accordi e soluzioni

Area tematica
Soft skills
Durata corso
7 ore
Modalità di erogazione
In presenza
Prossima edizione
19 Settembre 2024

Tutte le edizioni

21 Febbraio 2024 | In presenza
19 Aprile 2024 | In presenza
19 Settembre 2024 | In presenza
23 Settembre 2024 | Online

Date e orari

Edizione 1 - Partenza il 21 Febbraio 2024

– 21/02/2024 | 9:00- 13:00 e 14:00 – 17:00

Edizione 2 - Partenza il 19 Aprile 2024

– 19/04/2022 | 9:00- 13:00 e 14:00 – 17:00

Edizione 3 - Partenza il 19 Settembre 2024

– 19/09/2024 | 9:00- 13:00 e 14:00 – 17:00

Edizione 4 - Partenza il 23 Settembre 2024

– 23/09/2024 | 9:00- 12:30

– 30/09/2024 | 9:00- 12:30

Destinatari

Qualsiasi ruolo o funzione aziendale che abbia relazioni significative con altre figure (capi, colleghi, collaboratori, clienti) e si trovi in difficoltà poiché la comunicazione che vive attualmente non è fluida ed efficace come richiederebbe il lavoro e desidera generare collaborazione intorno a sé: risolvere problemi, trovare soluzioni, creare soddisfazione in primo luogo per sé stesso, ma anche per i propri interlocutori.

Obiettivi

  • Individuare i principali ostacoli alla cooperazione che normalmente si frappongono tra noi e gli altri – e tra noi e gli obiettivi condivisi di lavoro – e capire come aggirarli in modo raffinato e brillante
  • Muoversi dal “parlare per convincere” al “parlare per esplorare e risolvere”
  • Comprendere il grande peso giocato dalla percezione individuale nei processi comunicativi e negoziali
  • Trasformare eventuali critiche in feedback strutturati: facendo proprie tecniche in grado di bypassare l’istinto e usare la testa (e il cuore)
  • La ricerca del colpevole e le profezie che si auto avverano: decodificare i meccanismi delle spirali positive (fondati sulla razionalità e l’intelligenza emotiva) e quelli delle spirali distruttive (fondati sull’istinto e la mancanza di consapevolezza)

Contenuti

È possibile trasformare contese e contrasti in accordi e soluzioni? Sì, ma a due condizioni: occorre la volontà di farlo e occorre sapere bene come muoversi. L’obiettivo del corso è dunque duplice: in primo luogo riflettere sulla necessità vitale di intrattenere buoni rapporti con gli altri per poter lavorare bene e con soddisfazione (consapevolezza interiore), e in secondo luogo condividere le tecniche che i professionisti della diplomazia utilizzano per creare accordi in contesti in cui, inizialmente, non si va d’accordo su nulla (conoscenza del reale campo d’azione).

CONTENUTI

Quando ci troviamo in una situazione scomoda e spiacevole sul piano relazionale (attacchi, accuse, rimbalzo di colpa, forti contrasti) la nostra razionalità cede spesso il passo all’istintività: è facile perdere il controllo, per lo meno sentire di doversi difendere con veemenza. Quante volte però il problema di lavoro non viene risolto e la situazione degenera, a volte fino a un punto di non ritorno. Questa formazione è appositamente concepita per la gestione di tali momenti che mettono chiunque alla prova, infatti insegna:

  • a mantenere la calma e a fissare il focus più utile e produttivo
  • a spostare la comunicazione verso una dimensione costruttiva ed esplorativa
  • ad agire con la sicurezza, la forza e l’autorevolezza di chi sa che sarà in grado di uscirne vincente, dando altresì valore anche al proprio interlocutore.

Tutto questo è possibile grazie a una tecnica, ovvero i “5 passi della collaborazione”:

  1. Andare al balcone
  2. Fare un passo dalla loro parte
  3. Ristrutturare la comunicazione
  4. Costruire un ponte d’oro
  5. Illustrare lo stop

Il corso prevede una parte frontale per fissare l’impalcatura teorica del tema, e una generosa parte esperienziale per fare pratica con le tecniche condivise.

Docenti

Francesco Bianchini, formatore e consulente aziendale da vent’anni. Specializzato in tematiche relative alla Comunicazione: gioco di squadra, gestione della complessità e dei processi di innovazione, delle riunioni, Problem Solving, negoziazione, Leadership, percezione della realtà, tecniche di creatività, benessere organizzativo e relazionale, creazione di ambienti di apprendimento e gestione dei processi formativi.

 

Quota di iscrizione

250,00 € + IVA az. associate Unindustria Reggio Emilia/Confindustria

300,00 € + IVA az. non associate

Referente

Emanuela Galvan - emanuela.galvan@cis-formazione.it - 342 6213757

Ti interessa il corso? Scrivici.

    Presa visione della specifica informativa, acconsento allo specifico trattamento