IL SISTEMA TOYOTA: HUMAN TOUCH NELLA GESTIONE D'IMPRESA

Destinatari

Il percorso si rivolge a Imprenditori, Dirigenti, Manager, Responsabili di funzione o di progetto, coinvolti direttamente in un percorso di trasformazione snella, sia esso nella sua fase iniziale di attivazione, quanto durante l’implementazione e il suo sviluppo e/o interessati a sviluppare una visione allargata e sistemica del TPS.

Obiettivi

Il percorso formativo che siamo a proporvi vuole conferire ai partecipanti competenze sugli strumenti del Sistema Toyota e rendere gli stessi suoi promotori nella vita quotidiana aziendale.
L’obiettivo della proposta è quello di accompagnare i vostri associati in un percorso di sensibilizzazione al miglioramento ispirato al Toyota Way ed al Toyota Productions System, i quali prevedono la formazione, la progettazione e l’implementazione di un processo di trasformazione snella che abbia alla base non solo la conoscenza degli strumenti tecnici ma, anche e soprattutto, solide fondamenta etiche di sviluppo e crescita delle persone, che diventeranno il “motore del cambiamento” in azienda.
Ciò è alla base di ogni progetto e di ogni sfida – oggi, ad esempio, quella dell’Industria 4.0 - che l’impresa è chiamata a seguire.

Contenuti

1° giornata - IL SISTEMA TOYOTA

Il TOYOTA WAY è un ideale una filosofia ed un faro guida per tutte le persone appartenenti all'interrogazione Toyota. Nella seconda parte della giornata faremo un approfondimento sul Toyota Production System e i suoi tools.

Verranno introdotti concetti quali:

- Visione per processi: standardizzazione e semplificazione dei processi in un’ottica di cliente-fornitore interno e non di gerarchia organizzativa

- Lotta agli sprechi: eliminazione delle attività a non valore e non necessarie (come le ricerche di informazioni e documenti, le attività duplicate, le correzioni di errori) e riduzione delle attività a non valore ma necessarie (come i controlli e i solleciti).

- Logica a flusso: attivazione di modalità operative secondo le quali, una volta presa in mano una “pratica” (sia essa una richiesta di preventivo, un progetto, un ordine…), non si deve “più fermare” finché non è terminata.

 

2 giornata - FACTORY* TOUR E TPS SIMULATION GAME

Questa giornata è fortemente caratterizzata da un approccio pratico ed esperienziale. Innanzitutto con la visita ad uno degli stabilimenti produttivi Toyota, in cui tutti i partecipanti potranno toccare con mano i principi operativi che caratterizzano il mondo Toyota.

Lo scopo della visita è quello di vedere nel concreto:

-l'applicazione del Toyota Production System

-capire quali siano stati i passi della trasformazione

Nella seconda giornata, invece, sperimenteremo attraverso il TPS Simulation Game i concetti legati al TPS già affrontati da un punto di vista teorico nelle prime giornate:

-Sistema di produzione secondo i principi Tps

-Processi di porduzione di tipo Push e Pull

-jidoka: rendere i problemi visibile pechè possano essere immediatamente affrontati

-Kaizen: come tendere al miglioramento continuo

La qualità nel sistema TPS

(*il Factory Tour si terrà presso gli stabilimenti di Toyota - Bologna)

 

3 giornata - JIDOKA: QUALITA', TEMPI E COSTI

La lotta incessante e quotidiana ai Muda (sprechi) aziendali è una delle condizioni necessari per portare l'azienda a rispondere in modo ottimale al cliente, seconod le tre varaiabili competitivie su cui sempre ci si misura:

-Qualità (nei prodotti, nel lavoro, negli impianti, nelle linee, nelle informazioni enegli operatori)

-Tempi

-Costi

La giornata di formazione partirà da questa premessa  di base per spiegare come all'interno del mondo Toyota si sia arrivati a parlare di automazione, cioè lo human touch nell'automazione. I concetti principali che verranno approfonditi sono i seguenti:

-Il Sistema Toyota e i suoi tools

-Visual Management

-Cosa sono le 5S

-Principali aree di intervento

 

4 giornata - TOYOTA: HUMAN TOUCH NELL’INDUSTRIA 4.0 E LA GESTIONE DEI PROGETTI

Sinteticamente e con l’aiuto di alcune case history parleremo di come organizzare una gestione efficace dei progetti, capace di ottenere risultati in un’ottica di miglioramento continuo. Partiremo dal concetto di progettazione, approfondendo la metodologia e gli strumenti propri della pianificazione, della gestione delle attività e del “problem solving” per poter indirizzare al meglio il proprio lavoro e quello dei propri collaboratori.

A tal scopo, spiegheremo innanzitutto il nostro approccio cardine: “solo ciò che si misura si può migliorare”. Seguendo questo approccio, vedremo come si articola con la metodologia del PDCA (processo virtuoso di Deming):

PLAN: pianificare le attività

DO: applicare e svolgere le attività definite nel masterplan operativo.

CHECK: verificare la coerenza tra i risultati attesi e quelli realizzati duranti la implementazione nella fase di DO.

ACT: standardizzare il processo e renderlo solido con la applicazione quotidiana.

Docenti

Toyota Academy è la Training & Consulting Division di Toyota Material Handling Italia e si basa sul principio secondo il quale non è sufficiente sviluppare tecnologie sempre nuove e sofisticate, ma occorre sviluppare al meglio il fattore umano – developing people – al fine di mettere l’Azienda nelle condizioni di creare valore ed ambire al successo.